TETTOLOGIA: COS’É E COME FUNZIONA

La tettologia è principalmente una disciplina con cui si spiega come scegliere e indossare il reggiseno e il costume da bagno giusti. Ma non solo.

Facciamo qualche premessa prima di addentrarci nella spiegazione della tettologia.
Esiste un reggiseno adatto ad ogni fisico e lo stesso vale per i costumi da bagno.

Il 90% delle donne non conosce la propria taglia di reggiseno.

E la maggior parte di queste indossa il reggiseno sbagliato. Parlo di reggiseni ma intendo anche i costumi da bagno.

La tettologia nasce per risolvere questo problema, sì perché il reggiseno sbagliato è un vero e proprio problema. 
So che molte pensano che un reggiseno sia semplicemente un reggiseno, che non abbia particolari funzioni se non principalmente estetiche.

Purtroppo non ci è mai stata insegnata la cultura della vestibilità dei reggiseni, che sono un’invenzione piuttosto recente e tutt’ora in constante aggiornamento e crescita.

Ma un reggiseno sbagliato può ripercuotersi su tutto il fisico. Può creare solchi sulle spalle, segni rossi sul busto, mal di schiena, mal di testa, gobba ecc.

tettologia cos'è

Le aziende produttrici investono gran parte dei propri fondi nello studio e nell’analisi della vestibilità.
Ti sei mai chiesta perché nel settore dell’intimo non ci siano tanti brand conosciuti? La risposta è proprio questa.
Perché i brand, quelli che sanno davvero fare un reggiseno, investono la maggior parte dei propri fondi nella ricerca e nello sviluppo di prodotti di qualità e non in marketing e pubblicità.
Questo non significa che un brand che si fa conoscere sul mercato non sia valido o che i brand validi non dovrebbero investire nel marketing.

Come ben sappiamo però, le risorse economiche sono limitate e le aziende di questo settore fanno scelte ben specifiche.
Preferiscono che tu ti senta bene in quel reggiseno, che non ti faccia male, che non crei allergie, che i tessuti siano resistenti, che i ferretti non si deformino, che il seno sia ben sostenuto e via dicendo.

Scelgono accuratamente i tessuti con cui produrre i reggiseni e i costumi sulla base delle caratteristiche specifiche di ogni modello. Nessuna scelta è lasciata al caso.

La tettologia studia anche questo: come viene realizzato un reggiseno? Quali caratteristiche deve avere per vestire nel modo giusto? Il costume da bagno è di buona qualità? Come supporta il seno?

Da diversi anni il mondo dell’intimo sta spostando la propria attenzione verso la personalizzazione del prodotto.
Cosa significa? Che stanno cercando di proporti un reggiseno quasi su misura. Il più possibile vicino a un prodotto realizzato su misura per te.

Esistono infatti le coppe differenziate, che per chi non lo sapesse variano di pochi cm in profondità di coppa e larghezza. Ma non solo. Faccio un esempio per chiarire meglio.

stirare costume da bagno la tettologa come è fatto un costume

Un reggiseno a balconcino può essere realizzato in una taglia 70E e in una 95E. Parlo sempre in taglie europee. Nel primo caso la circonferenza è più piccola e le coppe sono profonde ma anch’esse più piccole. Il davantino, cioè la parte frontale del reggiseno, è più grande mentre le spalline sono più sottili rispetto alla taglia 95E. Quindi due reggiseni dello stesso modello in taglie diverse sembrano due reggiseni diversi, perché sono strutturati in modo differente per sostenere correttamente il seno sulla base della forma del corpo.

La tettologia spiega come indossare il reggiseno giusto, come valorizzare il fisico, come evitare fastidi e problemi alla schiena e al corpo.

Ci sono infatti diverse tecniche che si possono utilizzare quando si va a comprare un reggiseno nuovo. Come abbiamo detto prima purtroppo non è ancora abbastanza diffusa la cultura del reggiseno giusto e troppo spesso ne viene sottovalutata l’importanza.

Capire se un reggiseno veste nel modo corretto è davvero complicato. Ci sono tantissime variabili da tenere conto quando compri un reggiseno nuovo. Per non impazzire la tettologia ti offre un supporto concreto spiegandoti quali sono le cose da tenere in considerazione quando scegli il reggiseno.

Tante donne conoscono il proprio corpo e le proprie forme e per questo non fanno troppa fatica a trovare i vestiti adatti a loro. Ma per l’intimo è tutto diverso. Come abbiamo detto ci sono tante variabili da considerare ed è davvero difficile capire cosa non va quando si prova un reggiseno. Per esempio se la taglia sembra grande può essere che sia sufficiente regolare le spalline o ancora se sembra piccola potrebbe essere solo la profondità delle coppe da modificare. Ovviamente per chi non è addetto al settore e non conosce né la vestibilità del prodotto, né la propria taglia è difficile trovare la soluzione giusta.

Scegliere il reggiseno è come giocare con un puzzle: bisogna trovare l’incastro perfetto ma per farlo si procede cercando il pezzo tra mille, studiando la forma e i colori e provando diversi pezzi prima di trovare quello giusto.

Tutto questo è quello che fa la tettologa.

Ti osserva, analizza le tue forme e cerca insieme a te il modello che meglio si adatta al fisico e alle tue esigenze.

Con una tettoncall puoi spiegarle i tuoi problemi, capire qual è la tua taglia e quali sono le tue esigenze.
La tettonsulenza invece è una consulenza tet-à-tet con la tettologa per analizzare il tuo fisico, valutare le tue esigenze specifiche, provare diversi modelli e capire quali forme scegliere per te.
Con il tettontour invece andrete insieme per negozi a provare i reggiseni o i costumi da bagno e sarà lei a suggerirti cosa ti sta bene e cosa no e a spiegarti come fare a capirlo, così quando farai shopping da sola la prossima volta sarai preparata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *