COME SCEGLIERE IL REGGISENO SPORTIVO?

I consigli per selezionare quello giusto per te

Oggi parliamo di una tipologia di reggiseno un po’ sottovalutata: il reggiseno sportivo. Probabilmente se fai sport, o hai pensato di cominciare, ti sarai posta una domanda fondamentale: come scegliere il reggiseno sportivo?

Prima ancora di iniziare qualsiasi attività sportiva, infatti, è importante pensare a come scegliere il reggiseno sportivo, soprattutto perché la percezione delle tette in movimento durante l’allenamento, non è molto piacevole, anzi molto spesso può dare fastidio, oltre che creare dei danni.

Infatti il reggiseno sportivo ha tante caratteristiche che sono fondamentali sia per l’estetica sia per le funzioni che esercita.

Sei pronta a scoprire tutto ciò che c’è da sapere su come scegliere il reggiseno sportivo?

reggiseno sportivo

Quanti tipi di reggiseni sportivi esistono?

Ti sei mai chiesta quanti tipi di reggiseni sportivi esistono? Probabilmente no, perché avrai pensato che ne esiste soltanto uno.

In realtà, al contrario di quello che puoi pensare, di reggiseni sportivi ne esistono tanti e ognuno ha la sua peculiarità.

Il reggiseno sportivo è fondamentale e bisogna sceglierlo con cura, con la stessa cura con cui sceglieresti un paio di scarpe per andare a correre.

Purtroppo la sua importanza è molto sottovalutata però, se si va a vedere nel dettaglio, si scoprirà un mondo intero sui reggiseni sportivi.

Esistono reggiseni più o meno per ogni tipologia di sport. Ci sono quelli per le attività aerobiche, quindi quelle attività dove c’è molto movimento, e quelli per le attività un po’ più statiche come lo yoga o il pilates.

Anche se fai attività a basso impatto infatti, hai bisogno del reggiseno perché per ogni tipo di sport c’è bisogno di un sostegno diverso.

Ecco a te uno dei modelli più comuni di reggiseno sportivo.

Questo modello ha la parte centrale triangolare leggermente preformata.

Questa caratteristica aiuta sia a coprire i capezzoli sia a dare una forma più piena e tondeggiante al seno.

Questo tipo di reggiseno è molto strutturato e abbastanza alto nella parte centrale ed è adatto a chi fa un’attività ad alto impatto.

Non è completamente imbottito e infatti è molto traspirante ed è completamente traforato sia nella parte centrale che in quella laterale. Questo ti permette di non sudare eccessivamente e di far respirare la pelle.

Perché è importante scegliere il giusto reggiseno sportivo?

Scegliere il reggiseno sportivo giusto ti potrà aiutare ad evitare urti provocati dal sobbalzo delle tette durante l’attività sportiva, che potrebbero provocare dei danni.

Per questo motivo se pratichi uno sport ad alto impatto ti servirà un reggiseno molto contenitivo, al contrario se l’attività fisica è a basso impatto potrai scegliere qualcosa di meno avvolgente.

Al contrario di quello che puoi pensare, non sono le tettone, anche le tettine hanno  bisogno di sostegno durante lo sport.

Ovviamente se hai un seno abbondante a maggior ragione dovrai scegliere un reggiseno che ti dia molto sostegno e ti contenga maggiormente il seno.

Oltre alle varie tipologie di reggiseno sportivo, anche il tessuto e il materiale sono importanti: dovresti scegliere un tessuto traspirante e comodo per evitare sfregamenti o irritazioni.

Tips and tricks

Uno dei trucchetti che puoi utilizzare per capire se il reggiseno sportivo è quello giusto per te potrebbe essere quello di saltellare in camerino dopo averlo provato.

In questo modo potrai renderti conto se le tue tette stanno ferme oppure se al contrario si muovono un po’ troppo.

Ti posso garantire che è una cosa che funziona!

Se hai già acquistato il reggiseno sportivo e sei indecisa se è quello giusto oppure no, potresti prenotare la nuova consulenza shopping, durante la quale possiamo valutare insieme se il reggiseno è quello adatto al tipo di sport che fai e, soprattutto, se è della taglia corretta.

Puoi vedere il tettorial sui reggiseni sportivi sulla sezione IGTV del mio profilo instagram dove trovi contenuti utili per le tette e non solo!

Oppure se vuoi scoprire quanti modelli di reggiseno esistono puoi leggere il mio articolo sul blog.

A presto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *